Router VPN industriale per la connettività remota

dsc_1099_detour.jpg

Industrial VPN router for remote connectivity


È possibile introdurre in retrofit un router VPN industriale autonomo (in un quadro esistente o in un armadio separato), consentendo al personale remoto dell’azienda e al team di supporto tecnico di Premier Tech di accedere in modo sicuro alle attrezzature aziendali tramite Internet per il monitoraggio e la risoluzione dei problemi, con notevoli risparmi di tempo e denaro!


In precedenza:


Comunicazioni con modem commutati tramite la rete telefonica pubblica analogica commutata.


Dopo l’aggiornamento:


VPN remota che richiede soltanto un accesso a Internet*. L’uso di Internet implica la creazione di tunnel tramite reti virtuali private (VPN) a garanzia di collegamenti IP sicuri. La soluzione offerta prevede l’autenticazione degli utenti sul server Web e la crittografia SSL dei dati per garantirne l’integrità.


 

Caratteristiche

  • Facilità di configurazione, avvio ed espansione
  • Nessuna necessità di supporto da parte di esperti IT
  • Nessun problema di firewall: i collegamenti in uscita avvengono unicamente tramite la porta 443 HTTPS o la porta 1194 UDP
  • Rete VPN totalmente protetta e collegamento affidabile
  • Soluzione autonoma, che non richiede l’integrazione della VPN nella rete del cliente
  • Isolamento delle attrezzature industriali dal resto della rete del cliente
  • Soluzione esente da manutenzione, robusta, semplice ed economica per reti industriali
  • Riduzione dei costi, senza investimenti iniziali (grazie all’uso di Ethernet, di tecnologie standard e di prodotti disponibili in commercio) né costi ricorrenti