Tramoggia volumetrica

Lavorazione prodotto sfuso per torba e substrati

0%

    La tramoggia volumetrica viene utilizzata per aggiungere un prodotto a una miscela (a una determinata velocità) o direttamente per l’insacco. Essa consiste in un trasportatore sul quale è montato un contenitore di accumulo. Questo contenitore ha tre pareti fisse e un cancello frontale regolabile in altezza per controllare la quantità di materiale che fuoriesce dalla tramoggia. Generalmente, la tramoggia volumetrica è collegata a un dispositivo di azionamento a frequenza variabile (VFD) che permette di modificare la portata senza la necessità di regolare manualmente il cancello frontale.

    Richiedere un preventivo online Il modo più veloce per ottenere un preventivo e maggiori informazioni.

    Preventivo gratuito

    Caratteristiche

    • Progetto su misura in base alla funzione, ai materiali trattati e alla capacità
    • Disponibile in diverse misure
    • Disponibile con trasportatore a nastro o catena di trascinamento
    • Sono inclusi ripari di sicurezza conformi ai regolamenti più severi (OSHA,CSA,CE)

    Opzioni

    • Con trasportatore a nastro o a catena
    • Regolatore di flusso
    • Frantumatore di grumi
    • Sensori di alto e basso livello
    • Rilevatore di rotazione

    See articles on Premier Tech Chronos' blog.

    È IL MOMENTO DI VALUTARE UN PALETTIZZATORE ROBOTIZZATO?

    PREMIER TECH CHRONOS ALLA PROPAK ASIA 2015

    LA SOSTITUZIONE DELLA EOAT (END OF ARM TOOL O MANO DI PRESA) DI UN CONCORRENTE PER MIGLIORARE L’AFFIDABILITÀ SU PIÙ LIVELLI