Indietro alla home del blog

L'ASIA SULLA CRESTA DELL'ONDA

18 febbraio 2016

L'ASIA SULLA CRESTA DELL'ONDA

Universo di culture, rapida evoluzione economica e variazioni demografiche: l'Asia è oggi protagonista dei mercati di tutto il mondo. Con tutti questi cambiamenti, le esigenze dei paesi asiatici in termini di attrezzature industriali automatizzate sono più importanti che mai. Per molti anni i paesi asiatici si sono affidati alle attrezzature manuali per l'imballaggio che rispondevano perfettamente alle loro esigenze del momento. Oggi invece l'Asia sta entrando nell'era dell'automazione.

La ragione di questo crescente passaggio all'automazione non è più un mistero: la crescita demografica e lo sviluppo della classe media stanno creando una maggiore disponibilità di reddito. Questi due fattori contribuiscono alla domanda crescente in diversi settori come quello in rapida evoluzione dei beni di consumo o quello alimentare. Il prodotto interno lordo pro capite sta lievitando in alcuni paesi facendo aumentare, di conseguenza, il livello dei consumi. Paesi come la Cina, l'Indonesia, la Malesia, la Thailandia e l’India, che hanno registrato questa crescita, sono attualmente dei grandi compratori di beni industriali, commerciali e di consumo. La regione Asia-Pacifico spende in prodotti di automazione industriale più di qualunque altra area del mondo, con il 46% della spesa globale nel 2014.


IMPATTO SUL SETTORE DELL'IMBALLAGGIO

Il settore dell'imballaggio fa parte di questa rivoluzione. Le attrezzature automatiche per l'imballaggio stanno raggiungendo una popolarità sempre maggiore anno dopo anno, soprattutto nell'industria manifatturiera asiatica. L'imballaggio manuale ha rappresentato per molti anni la soluzione più logica, dato il basso costo del lavoro. Con tutti i cambiamenti demografici in corso però i mercati asiatici hanno dovuto adattare le loro strutture. Il maggior costo del lavoro, gli ambienti di lavoro difficili, la necessità di migliori standard di sicurezza, la riduzione dell'orario di lavoro legale e molte altre problematiche hanno spinto il top management delle aziende a considerare la redditività di un'attrezzatura automatica. Con una crescita demografica così rapida, le linee di produzione devono tenere il passo aumentando il livello di produttività e diventando più veloci e più efficienti.

Il ROI del passaggio a un'attrezzatura automatica non è più difficile da giustificare grazie ai risparmi ottenuti con la riduzione dei costi in termini di manodopera e infortuni. Forte di questo notevole sviluppo, l'Asia è oggi un importante fornitore di merci realizzate con attrezzature automatiche e vanta partnership con aziende americane ed europee. I paesi asiatici non sono più fuori portata e possono contare su forniture di buona qualità nei loro stessi paesi.





Cosa accadrà nei prossimi anni? Le statistiche mostrano come i paesi asiatici stiano attraversando una fase di crescita nel settore della produzione automatizzata. Le previsioni finanziarie continuano a prospettare una situazione economica eccellente per per molti anni. La crescita più forte è attesa nei mercati emergenti, quali il sud-est asiatico e l'India, con economie che continuano a registrare tassi di crescita superiori alla media.


IL RISO: L'ORO ASIATICO

Tutti i cambiamenti che stanno interessando l'economia e i mercati asiatici hanno inoltre notevoli ripercussioni su settori specifici, come quello della produzione del riso. Rappresentando l'alimento primario per più della metà della popolazione mondiale, il riso costituisce uno dei principali mercati in Asia, con il 90% del raccolto mondiale coltivato e consumato nella regione. Il riso è fondamentale per lo stile di vita, la cultura e l'economia dell'Asia. Mentre il consumo di riso è per lo più concentrato nei paesi asiatici, il mercato dell'export è in espansione, obbligando i governi e le aziende a controllare il flusso delle esportazioni. Le società asiatiche devono adeguarsi alla domanda crescente di esportazioni e aumentare la loro efficienza produttiva sostituendo le loro linee manuali con soluzioni di imballaggio automatiche.


LA THAILANDIA IN CIMA ALLE CLASSIFICHE

Grazie alla sua esperienza in tema di cambiamenti demografici ed economici, la Thailandia, il primo esportatore mondiale di riso, ha deciso di destinare più terreni alla risicoltura, che aumenterà la produzione annua. Trovandosi di fronte a una forte domanda di esportazioni ma dovendo fare i conti con un basso tasso di disoccupazione e con costi del lavoro elevati, le aziende tailandesi sono oggi consapevoli che l'automazione rappresenta la chiave del successo. I macchinari di fine linea automatici per l'imballaggio, come le insaccatrici, i palettizzatori e le avvolgitrici con pellicola estensibile, sono più affidabili rispetto al passato e consentono di aumentare la capacità produttiva a costi inferiori.


PER OGNI ESIGENZA C’È PREMIER TECH CHRONOS

Premier Tech Chronos ha uffici e stabilimenti in tutta l’Asia e conosce le esigenze e le richieste del mercato. Con le sue sedi in Tailandia, Vietnam, Indonesia, India e Cina, PTC è fornitore di soluzioni di imballaggio a varie aziende in tutto il territorio asiatico e continua a sviluppare la sua presenza in nuovi paesi emergenti.

Articolo successivo